L'Associazione

L’AISF – Associazione Italiana per lo Studio del Fegato – si propone:

  • la promozione della ricerca scientifica;
  • il progresso della pratica medica epatologica;
  • la divulgazione, anche presso il grande pubblico, di tematiche relative alla salute e alla prevenzione delle patologie legate al fegato.

L’AISF persegue i propri obiettivi mediante iniziative dedicate alla formazione, favorendo lo scambio delle conoscenze scientifiche, finanziando con borse di studio e premi l'attività di ricerca.

L'Associazione si ispira ai criteri ed ai principi che guidano in campo internazionale le attività della European Association for the Study of the Liver (EASL) e dell'International Association for the Study of the Liver (IASL)

Gli organi dell'Associazione sono:

  • Assemblea dei Soci;
  • Comitato Coordinatore;
  • Segretario;
  • Collegio dei Revisori dei Conti.

In particolare il Comitato Coordinatore ha il ruolo di governo delle attività dell'Associazione.

È composto da 6 membri, eletti dall'Assemblea, i quali rimangono in carica 3 anni.

I membri del Comitato Coordinatore designano al proprio interno il Segretario, la cui carica dura 2 anni.

L'AISF è riconosciuta dal Governo Italiano con Decreto Ministeriale del 7.5.1998, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 20.6.1998.

 

Per saperne di più

Statuto

Regolamenti

Verbali Assemblee