Le malattie del fegato

Le Epatiti Virali

L'epatite virale è un'infiammazione del fegato causata dall’infezione da parte di alcuni virus con la caratteristica di replicarsi principalmente o esclusivamente nel tessuto epatico (virus dell’epatite A, HAV; virus dell’epatite B, HBV; virus dell’epatite E, HEV). Tutti questi virus causano un’infezione acuta che può essere silente o sintomatica, mentre solo alcuni di essi (HBV, HCV, HDV) possono stabilirsi nell’organismo in modo permanente, causando in alcuni casi danni cronici al fegato (vedi paragrafi specifici).

Infezione acuta: Nella maggior parte dei casi di infezione acuta, la malattia si manifesta con disturbi di tipo influenzale, senso di malessere e stanchezza, preceduti talvolta da modificazioni del colore delle urine (che diventano scure), delle feci (che diventano chiare), della sclera e della cute che tendono ad ingiallire (ittero). Tuttavia molti pazienti non avvertono questi classici sintomi di epatite acuta (epatite asintomatica). In rari casi l'infezione è severa al punto da provocare la pressoché completa distruzione del fegato con rapido deterioramento dell'attività di altri organi vitali (epatite fulminante).

Infezione cronica: La persistenza del virus nel fegato può causare un’infiammazione permanente del tessuto epatico, cioè un’epatite cronica. Di fatto, l'epatite cronica è dovuta all'incapacità del sistema immunitario di eliminare il virus epatitico. Nella metà circa dei pazienti l’infezione cronica causa lesioni progressive del fegato e una parte di essi pazienti può sviluppare cirrosi (cicatrizzazione del fegato). Ogni anno, in Italia, almeno 15.000 pazienti muoiono per cirrosi e circa 6.000 per carcinoma del fegato, malattie entrambe in gran parte collegabili ad infezione cronica con virus epatitici.

Per saperne di più

Epatite A

Epatite B

Epatite C

Epatite D

Epatite E

 

Altre malattie del fegato

Le epatiti virali non sono le uniche malattie che possono colpire il fegato. Altre malattie, da sole o in combinazione con i virus epatitici, possono causare diverse forme di epatite cronica e cirrosi epatica. 

Si tratta di: epatopatia alcolica, forme di statosi epatica non alcolica, emocromatosi ereditaria e morbo di Wilson.  

Per saperne di più

Vaccinazioni

Epatopatia alcolica

Emocromatosi ereditaria

Steatosi epatica

Morbo di Wilson